Istituzione

“È costituita, nello spirito della Costituzione della Repubblica Italiana ed ai sensi degli artt. 36 e segg. del Codice civile, una associazione operante nel settore culturale, che assume la denominazione ASSOCIAZIONE «LA BENDANDIANA»”.

L’Istituzione Culturale “La Bendandiana”, nata l’8 novembre del 1983 grazie a dei volontari, ha come obiettivo di salvaguardare la memoria storica e il lavoro dello scienziato faentino Raffaele Bendandi.

Dallo statuto dell’Associazione di promozione sociale emergono diverse intenzioni: svolgere attività di utilità sociale, collaborare per tenere viva e incrementare la tradizione scientifica faentina e le iniziative conseguenti, supportare le ricerche degli studiosi in campo geofisico, collaborare al funzionamento degli osservatori, organizzare ogni possibile iniziativa per interessare i giovani alla ricerca scientifica, svolgere ampia azione di divulgazione verso le scuole e chi dimostra interesse alla materia. In merito a questi ultimi due punti l’Istituzione propone numerose e diverse attività didattiche e tre differenti percorsi di visita: Storico, Sismologico e Astronomico. Infine la Casa Museo Raffaele Bendandi organizza per conferenze di attualità scientifica con relatori di spicco internazionale per offrire momenti di riflessione alla cittadinanza.

L’associazione ha lo scopo di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati nonché di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati, ispirandosi a principi di democrazia e di uguaglianza dei diritti di tutti gli associati.